Silvia Provvedi parla di Fabrizio Corona: “Non è lui a gestire il profilo social”

L’uscita dal carcere di Fabrizio Corona non è affatto passata inosservata. L’ex fotografo ha abbandonato la galera da un paio di settimane, grazie al dispositivo del giudice che gli ha concesso di uscire e di recarsi in un centro di recupero per tossicodipendenti.

Corona e quella restrizione ripetutamente violata

Tuttavia, l’uscita dal carcere è condizionata ad una serie di ferree restrizioni a cui Corona deve attenersi per non ritrovarsi di nuovo nei guai con la giustizia. In particolare, l’ex fotografo deve assolutamente rispettare il divieto di utilizzo dei social network, ma Corona non sembra aver recepito molto bene, dato che ha cominciato ad usare la sua bacheca Instagram non appena è tornato ad essere un uomo libero, suscitando anche la reazione piccata della sua ex moglie, Nina Moric.

Per questa violazione, Corona è stato anche diffidato dalla magistratura. Al programma condotto da Federica Panicucci, Mattino 5, ha parlato Silvia Provvedi, attuale partner di Fabrizio Corona.

Silvia Provvedi: la verità su Fabrizio Corona

“Il volere di tutti noi è che non venga più arrestato – precisa la Provvedi – ci tengo a ribadire che è un profilo pubblico e che non è lui a gestirlo e sarei stata io la prima a chiamare l’avvocato dicendogli che qualcosa non andava”. La Provvedi affronta poi in maniera più generale le restrizioni a cui è sottoposto il suo partner.

“Alla base della riabilitazione c’è sicuramente la gente – spiega – Lui ne ha bisogno e questa restrizione lo far star male visto che vorrebbe parlare all’Italia che in questi mesi lo hanno sostenuto”. La Provvedi ha poi affermato che dopo questi due anni, molto duri per entrambi, “è finalmente giunto il momento di tornare a vivere”.

Potrebbe piacerti anche